• Facebook Suprastudio
  • Twitter Suprastudio
  • Instagram Suprastudio
  • Linkedin Suprastudio
 

photocontest

Crediti fotografici: Patrick Schopflin, 2019

 

1. IL concorso: spazi di passaggio

Come l’ architettura abbia saputo e sappia cogliere il valore del momento di “passaggio” ,inteso come spostamento fisico da una posizione ad un’ altra ma anche lo stesso “attraversamento” , il tragitto. L’ uomo si muove per necessità intrinseca e nel compiere tale movimento avviene uno spostamento di sé e un mutamento della realtà che lo circonda.

I luoghi di passaggio sono detti anche “non luoghi”, spazi in contrapposizione ai luoghi antropologici dove sembra annebbiata la coscienza di sé e ogni relazione con lo spazio e altri individui, tanto è il desiderio di raggiungere una meta o stanziare quanto meno a lungo lì. I non-luoghi sono prodotti della nostra epoca, caratterizzati dalla provvisorietà, dal caotico transito , spesso da una nauseante standardizzazione e dall’accecante frenesia di godere di altro, in un circolo vizioso che evidenzia sempre di più la caducità del momento/movimento. Il concorso vuole lanciare una sfida: la ricerca e la presa visione di questi non-luoghi, in un attenta riflessione su quali siano gli scenari più rappresentativi di questo tema oggi e la loro reale e potenziale identità di essere per tutti e per nessuno. 

2. vincoli 

L’autore è tenuto ad inviare uno scatto originale che rappresenti nel modo più opportuno il tema di concorso. Gli elaborati non potranno contenere immagini o segni che possono ledere all’integrità delle persone, offendere in alcun modo religioni o discriminare sessualmente i generi. E’ altresì vietata la rappresentazione di simboli politici e/o di propaganda.

3. partecipazione 

 Il concorso è aperto a tutti i soggetti interessati.

4. premi e menzioni

La Giuria eleggerà un vincitore sulla base dei punteggi assegnati ai criteri di valutazione al quale verrà riconosciuto un premio di 500,00 €. Saranno altresì nominati dieci progetti selezionati che godranno di una menzione speciale. Il vincitore ed i menzionati saranno pubblicati sulle piattaforme online dell’Associazione. 

 

5. modalita' di partecipazione

I partecipanti potranno iscriversi al concorso nella sezione dedicata del sito iuvas.org entro l'11 Novembre 2019 (salvo eventuali proroghe):

Effettuato il download del Modulo di Registrazione dal sito iuvas.org, dovranno inviarlo compilato e firmato all’indirizzo info@iuvas.org con oggetto: SPAZIDIPASSAGGIO insieme al materiale di concorso.

La partecipazione al concorso SPAZIDIPASSAGGIO è gratuita per gli affiliati IUVAS in regola con il pagamento della quota annuale. I non affiliati potranno partecipare inviando, insieme allo scatto, la ricevuta dell’effettuato versamento di 10,00 € a copertura delle spese organizzative e di montepremio. Il versamento potrà essere effettuato tramite bonifico bancario o transazione PayPal.

L'invio del materiale di concorso deve avvenire nelle modalità espresse al punto 6.

6. materiale di concorso

I partecipanti saranno valutati esclusivamente sulla seguente documentazione:

• 1 Fotografia in scatto orizzontale, verticale o quadrata.
• 1 Tweet descrittivo: 140 battute (spazi inclusi) per spiegare la filosofia dello scatto effettuato.

Il materiale deve essere inviato contestualmente al modulo di iscrizione in una cartella nominata con COGNOME e NOME.

 

7. responsabilita' e copyright 

Gli autori assumono ogni responsabilità in merito all’originalità dei propri prodotti, garantendo l’autenticità del materiale presentato, evitando di violare alcun diritto di terzi ed assumendo ogni responsabilità rispetto alle proposte presentate. IUVAS declina ogni responsabilità riguardo ogni onere derivante da possibili azioni legali esperite nei suoi confronti per eventuali violazioni di diritti d’autore vantati da terzi. 

 

8. revoche

Successivamente alla pubblicazione del concorso, IUVAS si riserva il diritto di revocare o modificare l’erogazione dell’intero importo del premio in denaro nel caso in cui non si raggiunga il numero minimo di iscrizioni necessarie alla copertura dell’erogazione. Nel suddetto caso, sarà erogato un premio in denaro proporzionato alla quota di iscritti al concorso. Restano invariate le pubblicazioni del progetto vincitore e le menzioni d’onore.

9. criteri di valutazione

Il materiale di concorso sarà valutato da una giuria competente selezionata tra membri esperti di settore. Verrà assegnato un punteggio cumulativo sui seguenti parametri: coerenza con il tema di concorso, originalità, capacità rappresentazione.

 

10. utilizzo del materiale inviato

IUVAS è libera di utilizzare i progetti, immagini e produzioni ad essi legate ai soli scopi promozionali e non commerciali sulle proprie piattaforme web, social e di divulgazione cartacea. IUVAS ha l'obbligo di citarne gli autori e il contesto di progettazione, nonchè comunicarne la pubblicazione. 

11. pubblicazione dei risultati

Il risultato della competizione sarà pubblicato sul portale iuvas.org entro il 22 Novembre 2019 (salvo eventuali proroghe). Il vincitore eletto dalla Giuria e i menzionati saranno contattati privatamente all’indirizzo di posta assegnato durante la fase di registrazione. 

 

12. note e contatti

Per ogni informazione e contatto si prega di fare riferimento alla seguente mail: info@iuvas.org facendo attenzione ad indicare un contatto telefonico